Pancia gonfia

Pancia gonfia in menopausa

Pubblicato il 28 ottobre 2021
Indice:

La menopausa è un momento di passaggio naturale e obbligato della vita che ogni donna si trova ad affrontare. È un periodo caratterizzato da notevoli cambiamenti dell’organismo che portano con sé effetti collaterali poco piacevoli, non solo sul fisico, ma anche sull’umore.

Che cos’è la menopausa?

Si identifica come menopausa il momento in cui il ciclo mestruale cessa definitivamente e in modo irreversibile: sancisce il termine della vita riproduttiva femminile. In media, una donna entra in menopausa tra i 48 e i 52 anni ed è un momento molto delicato preceduto e, successivamente, seguito da fasi transizionali non sempre facili da affrontare per gli scompensi fisici e psicologici che causano.

I periodi che precedono e seguono la menopausa sono costellati da sintomi fisici come le vampate di calore, il sonno disturbato, ma anche da sintomi più vicini alla sfera emotiva: irritabilità, tristezza e forte apprensione. Questi periodi sono compresi in un lasso di tempo, chiamato “climaterio“, che si estende tra i 45 e i 60 anni circa e comprende tutte le fasi che il corpo attraversa: la premenopausa, la menopausa e il post-menopausa.

Nel periodo di transizione che il corpo affronta, nel quale ha necessità di abituarsi ai cambiamenti e ai nuovi ritmi dell’organismo, si verificano tutta una serie di alterazioni fisiche e psicologiche che sono conseguenza della ridotta produzione di ormoni e dell’esaurimento degli ovuli.

Perché si gonfia la pancia durante la menopausa?

Il gonfiore addominale è un fastidio di cui molte persone soffrono. In particolar modo, le donne sono più predisposte a questo disturbo in quanto può essere causato da sbalzi ormonali.

È comprensibile, quindi, che nel periodo in cui il corpo femminile entra in menopausa il gonfiore addominale sia ancora più frequente.

La pancia gonfia in menopausa è un problema fastidioso e si aggiunge alle alterazioni fisiche e psicologiche a cui una donna, in quel momento, è già sottoposta. Il gonfiore può anche rivelarsi doloroso, quindi, è utile indagarne le cause:

  • Alterazioni ormonali: durante la menopausa il corpo subisce una lunga fase di squilibri ormonali, i quali incidono sul volume della pancia. Questo può aumentare per il gonfiore addominale che è causato dal trattenimento dei gas e dei liquidi. La variazione di estrogeni e progesterone all’interno dell’organismo influenzano la produzione di gas. L’elevato livello di estrogeni condiziona anche i liquidi corporei, causando una maggiore ritenzione idrica.
Donna Menopausa - pancia gonfia - Fonte Essenziale
  • Mutamento della flora batterica: le alterazioni ormonali portano a uno squilibrio nella flora batterica intestinale (disbiosi). Quindi, le alterazioni degli ormoni, tipiche della menopausa, complice l’invecchiamento dell’organismo, portano a dei cambiamenti della flora batterica che possono essere causa di gonfiore addominale.
  • Diminuzione delle funzioni epatiche e intestinali: in menopausa la variazione del livello di estrogeni nell’organismo femminile, porta alla minore produzione di bile, i quali riducono l’assorbimento dei grassi e regolano in modo meno preciso il normale funzionamento dell’intestino. Con il rallentamento della motilità intestinale, si favorisce la produzione di gas che può essere causa del gonfiore della pancia.
  • Alimentazione scorretta: se ci si rende conto di avere spesso la pancia gonfia, è bene tenere in considerazione che l’alimentazione potrebbe avere un ruolo importante. La lenta digestione o un’intolleranza a determinate sostanze presenti negli alimenti può portare a gonfiore addominale. L’invecchiamento del corpo, le alterazioni dovute alla menopausa e il rallentamento metabolico possono portare maggiore difficoltà a digerire cibi, ad esempio: frumento, asparagi, cavolfiori, albicocche, cachi, insaccati, latticini. Anche abitudini come mangiare velocemente, masticare poco, deglutire molta aria possono essere causa di gonfiore addominale.
  • Mancanza di attività fisica: durante la menopausa svolgere un po’ di attività fisica può rivelarsi una fonte di benessere non indifferente. Se già in precedenza si soffriva di pancia gonfia, nel periodo della menopausa il problema si potrebbe accentuare, ma grazie al movimento si può incentivare il normale rilassamento dei muscoli addominali. Mantenere tonici i muscoli dell’addome è un aiuto per limitare il gonfiore in menopausa.

Come eliminare il gonfiore della pancia in menopausa

Per migliorare il benessere del proprio organismo in menopausa, si possono riservare maggiori attenzioni all’alimentazione che si segue: ridurre l’assunzione degli alimenti di difficile digestione, può essere un inizio. Tuttavia, introdurre nella propria dieta il finocchio potrebbe essere utile. Questo, per le sue proprietà depurative, le vitamine che contiene e i sali minerali, è indicato per prevenire problemi di gonfiore addominale e flatulenza.

Yoga menopausa - pancia gonfia - Fonte Essenziale

Ci si può aiutare anche con l’introduzione di attività fisica nella propria routine settimanale. Esercizi mirati per il mantenimento del tono muscolare possono migliorare il benessere generale. Sono consigliabili corsi di pilates o yoga per combattere la stitichezza  e mantenere tonico il fisico dopo la menopausa.

É fondamentale regolare l’assunzione di acqua durante le proprie giornate: 1,5 L al giorno e 2 bicchieri di acqua Fonte Essenziale sono l’ideale per riuscire a raggiungere un equilibrio intestinale con una riduzione notevole del gonfiore addominale anche dopo la menopausa.

A causa delle alterazioni ormonali, in menopausa le donne possono incontrare patologie come l’osteoporosi: l’acqua Fonte Essenziale, ricca di calcio può rivelarsi d’aiuto anche nella prevenzione di questi problemi.

In breve:

  • Per migliorare il benessere del proprio organismo in menopausa, si possono riservare maggiori attenzioni all’alimentazione.
  • Sono consigliabili corsi di pilates o yoga per combattere stitichezza  e mantenere tonico il fisico dopo la menopausa.
  • Acqua Fonte Essenziale aiuta a raggiungere un equilibrio intestinale con una riduzione notevole del gonfiore addominale anche dopo la menopausa.

Leggi anche:

Senso di pesantezza

Senso di pesantezza dopo i pasti

Una condizione che chiunque può provare è quella di un affaticamento fisico e mentale dopo…

Leggi
Pancia gonfia

Cosa mangiare in gravidanza

Durante la gravidanza il corpo della donna è soggetto a molti cambiamenti e, per assecondare…

Leggi

Privacy Preference Center

Funzionali

I cookie funzionali aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSION,

Performance

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat_gtag_UA_61742592_2,_gid

Profilazione (terze parti)

i cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. Questi cookie sono di terze parti che dietro concessione del cliente, operano nella profilazione dell'utente.

GPS, PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, c_user, datr, fr, sb, spin, xs
GPS, PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
c_user, datr, fr, sb, spin, xs

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.