Intestino pigro

Intestino pigro e menopausa

Pubblicato il 28 settembre 2021
Indice:

Molte donne in menopausa lamentano una certa pigrizia intestinale che accentua, spesso, un problema già esistente che riguarda la stitichezza. La sensazione di pesantezza e il continuo fastidio addominale possono accompagnare uno spiacevole gonfiore addominale, tutti sintomi di una ridotta motilità intestinale.

Quali sono le cause dell'intestino pigro?

L’intestino pigro è un disturbo che può coinvolgere in maniera indistinta sia uomini, sia donne di tutte le età; tuttavia, è opportuno sottolineare come questo fenomeno si presenti con maggiore frequenza nelle donne che, per natura, presentano un colon più lungo rispetto agli uomini. Sebbene la differenza di quasi 10 cm si riveli fondamentale per il corretto assorbimento delle sostanze nutritive e dell’acqua durante la gravidanza, può trasformarsi in un forte limite alla motilità intestinale in specifici momenti della vita.

Intestino pigro e menopausa

Tra le principali cause dell’intestino pigro ci sono:

  • stile di vita sedentario;
  • problematiche digestive o alterazioni della flora batterica intestinale
  • alimentazione scorretta, povera di fibre e/o ricca di proteine;
  • squilibri ormonali.

In particolare, il periodo della menopausa e i cambiamenti ormonali che questo comporta, possono portare alcune donne a soffrire di intestino pigro e pancia gonfia.

Intestino pigro e menopausa: come curarlo?

Per poter ripristinare il corretto funzionamento dell’intestino durante la menopausa è sufficiente assumere alcuni comportamenti virtuosi e portarli avanti quotidianamente. Tra i principali rimedi ci sono le tisane a base di ingredienti dalle proprietà lassative: si suggerisce, se necessario, di sorseggiare degli infusi a base di angelica, finocchio, liquirizia o rabarbaro per poter unire i benefici di una corretta idratazione alle proprietà naturali di questi ingredienti.

Inoltre, praticare attività fisica con regolarità può aiutare a combattere l’intestino pigro: in base al proprio allenamento e al tempo a disposizione, gli esperti suggeriscono di fare esercizio almeno 3 volte a settimana per almeno 30 minuti. In questo modo è possibile mantenere attivi tutti i muscoli del corpo, inclusi quelli della parete intestinale, responsabili della peristalsi.

Praticare esercizio fisico, soprattutto durante la menopausa, permette di prevenire l’aumento del peso che si può verificare con una certa frequenza quando le donne affrontano questo periodo.

Verdure per Intestino pigro

L'alimentazione corretta

Non bisogna inoltre sottovalutare il ruolo cruciale dall’alimentazione e le conseguenze che una dieta poco varia ed equilibrata può avere sull’intestino. Per ostacolare l’intestino pigro in menopausa si suggerisce di limitare i cibi astringenti quali limone, il riso e alcuni frutti, tra cui la banana. Allo stesso modo si suggerisce di aumentare la quantità di frutta e verdura a base di fibre (solubili e insolubili): in particolare si può aggiungere una porzione di prugne o fichi, ma anche preparare un buon minestrone con verdure miste di stagione.

Bisogna tenere presente, inoltre, che seguire un’alimentazione varia ed equilibrata, soprattutto durante la menopausa, permette da una parte di poter contrastare gli effetti dell’intestino pigro, quando presenti, e dall’altra prevenire questo genere di fastidi. Infatti, il periodo della menopausa è caratterizzato da grandi cambiamenti, sia dal punto di vista ormonale sia nelle abitudini delle donne, e seguire una dieta equilibrata è la giusta soluzione per potersi mantenere il proprio benessere psicofisico.

L'importanza dell'idratazione

Accanto ad una corretta alimentazione è opportuno assicurarsi di assumere una quantità adeguata di liquidi ogni giorno. Il fabbisogno giornaliero di acqua, in una persona adulta, è di circa 2 litri; qualora ci si dovesse trovare in condizioni che favoriscono la sudorazione (ambienti particolarmente caldi o sessioni di allenamento fisico molto intense) è preferibile aumentare la quantità di acqua assunta per poter mantenere il giusto equilibrio. Allo stesso tempo per favorire l’idratazione è opportuno consumare, durante i pasti o gli spuntini, degli alimenti ricchi di liquidi, tra cui alcune verdure e la frutta.

Scegliere Acqua Fonte Essenziale significa optare per un’acqua che aiuta a sentirsi liberi dentro e ritrovare il proprio benessere quotidiano. Grazie alle sue proprietà, Fonte essenziale migliora i processi di digestione e ti aiuta a contrastare l’intestino pigro in menopausa e il senso di pesantezza.

  • Lo stile di vita sedentario è tra le principali cause dell’intestino pigro
  • Tra i principali rimedi ci sono le tisane e l’attività fisica regolare
  • Può essere utile aggiungere alla propria dieta una porzione di prugne o fichi, ma anche preparare un buon minestrone con verdure miste di stagione.

Leggi anche:

Intestino pigro

Come combattere la stitichezza con Acqua Fonte Essenziale

Combattere la stitichezza con un’acqua ricca di magnesio è possibile: assumendo per almeno un paio…

Leggi
Intestino pigro

Intestino pigro in vacanza: la stipsi del viaggiatore

Durante le vacanze estive ci si può trovare a dover combattere contro fenomeni di stitichezza…

Leggi

Privacy Preference Center

Funzionali

I cookie funzionali aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSION,

Performance

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gat_gtag_UA_61742592_2,_gid

Profilazione (terze parti)

i cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. Questi cookie sono di terze parti che dietro concessione del cliente, operano nella profilazione dell'utente.

GPS, PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, c_user, datr, fr, sb, spin, xs
GPS, PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
c_user, datr, fr, sb, spin, xs

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.